Inchiesta 'Assunta madre', assolto direttore di banca

Nav

Roma, 18 dic. (askanews) - "E' stata la fine di un incubo". Ha detto così l'avvocato Nicola Madìa, difensore del direttore di banca Adriano Nicolini assolto da tutte le accuse nel processo sul ristorante 'Assunta madre' conclusosi l'altro giorno davanti ai giudici della VI sezione del tribunale della Capitale. Il penalista ha poi aggiunto: "Esprimo soddisfazione per la sentenza. E' stata la fine di un incubo per il mio assistito, che ha sempre agito nell'assoluta legittimità". Nel processo sono stati condannati gli altri imputati per pene dai 2 agli otto anni.