Inchiesta Fanpage, Peluffo (pd): Fidanza non deve dimettersi?

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 1 ott. (askanews) - "Fontana e FDI non sentono dovere di avviare indagine interna? Fidanza non dovrebbe dimettersi?". Lo scrive in una note Vinicio Peluffo, segretario PD Lombardia, che afferma: "Basta prendersi 15 minuti di tempo per guardare il video realizzato da Fanpage.it, prima puntata di una serie' chiamata Lobby Nera, per rimanere sgomenti. Si parla di Fratelli d'Italia e di nomi noti a tanti. Ci sono Lavarini, Longhi e pure Fidanza. Quest'ultimo sopratutto, tra gli altri, spiega anche come funzioni il metodo 'lavatrici' per riciclare denaro utile a finanziare una campagna elettorale. Roberto Jonghi Lavarini ne parla come di un sistema ben rodato e, al minuto 10:05, parlando di soldi in nero, dice 'anche in Regione Lombardia gliene ho portati, ho condotto più operazioni del genere di puro contante, con OMISSIS e OMISSIS'.

"E poi - prosegue - si parla di come, dietro alla maschera della destra "di governo", si celino ancora in gran numero fascisti e neonazisti, a partire dagli aspetti più tragicamente simbolici come i richiami al saluto romano o a quel lessico che davvero speravamo di aver cancellato dalla storia recente delle istituzioni".

Secondo Peluffo, "ci sono tanti aspetti che emergono da questa inchiesta. Molti sono giudiziari, e di questo si occuperà chi di dovere. Altri, non meno importanti, svelano il lato peggiore della politica, quello dove l'interesse verso i cittadini sta in fondo alle priorità. Ci chiediamo - conclude Peluffo - se il Gruppo di Fratelli d'Italia e il presidente Fontana non sentano il dovere di prendere immediatamente le distanze da queste affermazioni e di avviare poi un'indagine interna, e ci chiediamo anche se Carlo Fidanza non si senta in dovere di dimettersi, perché dopo queste rivelazioni non può rappresentare un Paese che ha le proprie radici nella resistenza e nell'antifascismo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli