Incidente A13, distrutta una famiglia: morta anche bimba 1 anno

Sav

Roma, 2 nov. (askanews) - Una famiglia distrutta: i tre morti - padre, madre e la figlia di un anno - nell'incidente avvenuto nella notte sull'autostrada A13 Bologna-Padova, tra Bologna Interporto e Altedo, in direzione Padova, facevano tutti parte dello stesso nucleo familiare.

Originaria della provincia di Vicenza, la famiglia viaggiava a bordo di un camper quando, poco dopo la mezzanotte, all'altezza del chilometro 15 dell'A13, il mezzo è stato coinvolto nello scontro.

Sono ancora in corso le indagini della polizia stradale per determinare con precisione la dinamica: dalle prime risultanze sembra che il camper sia stato tamponato o almeno urtato da un'altra autovettura (sulla quale viaggiavano diverse persone), finendo sulla barriera New Jersey, ribaltandosi poi in mezzo alla carreggiata e venendo quindi travolto da un pullman che viaggiava poco distante, che non ha fatto in tempo a frenare.

Una carambola mortale, nella quale hanno perso la vita M.D., 32 anni, sua moglie P.A. di 29, e la figlia di 1 anno, M.D..

Altre persone - almeno quattro, tra gli occupanti dell'auto e del pullman - sono rimaste ferite, non gravi. La posizione del conducente dell'autovettura che avrebbe colpito il camper è al vaglio dei magistrati della Procura di Bologna: sarà indagato per omicidio stradale.