Incidente in A4 fra tre auto: 7 feriti, bimba di 5 anni in coma

incidente in A4

Gravissimo incidente in A4, dove tre auto si sono scontrate riducendosi in un cumulo di lamiere. E’ successo intorno alle 20 di sabato 20 luglio 2019 nel tratto immediatamente successivo al casello di Marcallo Mesero, in direzione Novara. Il bilancio è provvisorio, ma appare grave.

Incidente in A4, 7 feriti

Stando a quanto emerso dal racconto dei testimoni che viaggiavano lungo l’autostrada A4 e da una primissima ricostruzione dei fatti, si è trattato di un tamponamento a catena. Coinvolte una Ford Kuga, una Fiat Punto e una Volkswagen Passat. le tre auto pare si siano scontrate tra di loro. Violentissimo l’impatto. Sul posto sono sopraggiunti i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, la polizia stradale di Novara e gli equipaggi di quattro ambulanze. Con loro anche un’auto medica e persino un elicottero del 118, informa MilanoToday.it. Pesantissimo il bilancio.

Stando a quanto riferito dal coordinamento dei soccorsi, ad avere la peggio è stata una bimba di soli cinque anni. La piccola ha riportato un trauma cranico e un’ematoma al volto con emorragia. Dopo essere stata intubata, l’elisoccorso l’ha trasportata in codice rosso e in coma presso l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Un 67enne e una 35enne sono stati invece ricoverati all’ospedale Niguarda di Milano. Loro pare siano arrivati in codice giallo, ma hanno riportato un serio trauma cranico e sembra siano ancora tenuti sotto controllo. Nello stesso ospedale trasportati un bimbo di due anni e una 36enne. Le condizioni dei due appaiono buone e sarebbero feriti solo in maniera lieve. Ricoverata nell’ospedale del capoluogo lombardo anche una 72enne, la quale ha riportato alcuni traumi. Un’altra bimba di due anni è arrivata all’ospedale di Legnano in codice giallo, ferita alla mano sinistra. Gli agenti della Polstrada hanno lavorato a lungo per effettuare tutti i rilievi. Nel frattempo l’autostrada è stata chiusa al traffico. I poliziotti procedono con le indagini per la ricostruzione dei fatti.