Incidente ad Amalfi, terrazzamenti a strapiombo sul mare crollano improvvisamente

frana ad amalfi
frana ad amalfi

Frana ad Amalfi: è stato segnalato il crollo di alcuni terrazzamenti situati a strapiombo sul mare in corrispondenza della strada statale.

Frana ad Amalfi, terrazzamenti precipitano in mare: nessun danno a cose o persone

Nella giornata di martedì 7 giugno, poco dopo le ore 13:00, si è verificata una drammatica frana ad Amalfi. A quanto si apprende, il crollo ha riguardato il distaccamento improvviso di alcuni terrazzamenti situati a strapiombo sul mare. I terrazzamenti che hanno ceduto, inoltre, si trovavano in corrispondenza della strada statale.

In seguito all’accaduto, sul posto, si sono prontamente recati i vigili del fuoco. Sulla base delle informazioni sinora diffuse, non sono stati riscontrati danni a persone o a case e strutture situate nell’area interessata dal crollo.

Intervento dei vigili del fuoco ed episodi analoghi

In seguito alla frana ad Amalfi, i vigili del fuoco hanno postato un messaggio sulla loro pagina Twitter ufficiale fornendo aggiornamenti su quanto accaduto.

Nel messaggio, in particolare, è possibile leggere: “Amalfi, cedimento terrazzamenti: escluso il coinvolgimento di persone. Proseguono da parte dei vigili del fuoco le operazioni di monitoraggio e verifica strutturale dei percorsi pedonali e delle abitazioni vicine al luogo della frana [7 giugno 16:30]”.

Il tweet, poi, è stato corredato da un video che mostra lo stato del sito interessato dal crollo.

L’evento non rappresenta un unicum nella zona. Prima dello smottamento di martedì 7 giugno 2022, infatti, il 2 febbraio 2021 si è verificata una frana che ebbe gravi ripercussioni sulla circolazione lungo la strada statale, compromettendo per mesi il traffico nell’area.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli