Incidente ad Andria: bambina investita da un’auto all’uscita da scuola

incidente-andria

Attimi di panico ad Andria, in Puglia, dove una bambina di 10 anni si trova attualmente ricoverata in gravi condizioni dopo essere stata investita da un’automobile in un incidente avvenuto mentre usciva da scuola nel primo pomeriggio del 15 gennaio. L’episodio è accaduto nei pressi dell’istituto scolastico Aldo Moro, in via Pietro Nenni, e sembra che la bambina sia stata travolta da un’utilitaria dopo essere sfuggita dalle mani della madre, che successivamente ha avuto un malore a seguito dello shock.

Incidente ad Andria: bambina investita

Stando alle prime ricostruzioni della dinamica dell’incidente, sembra che la bambina fosse appena uscita da scuola quando avrebbe lasciato la mano della madre per correre da sola lungo le strisce pedonali. Una volta qui però, non avrebbe visto una Toyota Yaris che stava sopraggiungendo e che l’ha in seguito presa in pieno scaraventandola sull’asfalto.

Sul posto sono immediatamente giunti i soccorritori del 118 che l’hanno trasportata presso l’ospedale Bonomo di Andria in codice rosso. A seguito del forte shock per l’incidente occorso alla figlia, la madre ha avuto un malore. Assieme all’ambulanza, sul luogo dell’incidente è giunta anche una pattuglia della Polizia Locale al fine di accertare le cause dell’incidente e deviare il traffico veicolare in zona.

La piccola è fuori pericolo

Secondo un aggiornamento medico diramato verso le ore 18 la bambina sarebbe attualmente fuori pericolo, anche se verrà ancora tenuta in osservazione all’interno dell’ospedale. Nell’incidente la piccola ha infatti subito un trauma cranico che inizialmente ha fatto temere il peggio per la sua salute.