Incidente ad Ascoli Piceno, morto un 25enne: l’amico guidava ubriaco

incidente Ascoli Piceno

Un ragazzo di 25 anni è rimasto vittima di un drammatico incidente ad Ascoli Piceno. È successo nella giornata di sabato 10 agosto 2019. Il giovane si trovava al lato del conducente. Alla guida un amico ubriaco, per il quale è scattato il fermo. Si tratta di un 38enne rimasto lievemente ferito.

Incidente ad Ascoli Piceno, la dinamica

A Castignano, in provincia di Ascoli Piceno, ha perso la vita Senior Bekiri, 25enne di origini macedoni. L’incidente stradale è avvenuto poco prima delle 20 lungo la strada provinciale 79, riferisce Fanpage.it.

Le cause utili a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto restano al vaglio degli inquirenti. Il veicolo è uscito dalla carreggiata probabilmente a causa della scarsa lucidità del conducente, che guidava in stato di ebrezza. All’arrivo dei soccorsi del 118, per Senior non c’era già più nulla da fare. I medici hanno cercato invano di rianimarlo. Giunti al luogo dell’incidente, hanno subito praticato un lungo massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo dell’elicottero. Quest’ultimo avrebbe dovuto trasportarlo all’ospedale di Ancona.

L’Alfa 147 sulla quale procedevano i due giovani stava percorrendo la Provinciale quando ha centrato in pieno un albero. Il conducente è poi risultato positivo all’alcoltest. I carabinieri hanno così proceduto all’arresto. Su di lui grava l’accusa di omicidio stradale.

“Gli volevamo bene perché era una brava persona. Nessuno merita una fine del genere, ma lui ancor meno perché era un ragazzo a modo”. Così alcuni cari amici del 25enne lo hanno ricordato a Il Resto del Carlino.