Incidente autostrada A1: sei feriti e cinque chilometri di coda

Incidente autostrada A1

Traffico in tilt sull’autostrada A1 per un terribile incidente verificatosi al chilometro 313 in direzione nord. Secondo quanto emerso dalle prime informazioni diffuse dai soccorritori, sei persone sono rimaste ferite nel sinistro e cinque chilometri di coda si sono formati nel tratto compreso tra Valdarno e Firenze Sud.

Incidente autostrada A1

L’esatta dinamica dell’incidente avvenuto sull’autostrada A1 è ancora in fase di accertamento. Secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe trattato di un tamponamento. Non si conosce, al momento, l’esatto numero di vetture coinvolte, così come lo stato di salute dei feriti. Le squadre dei Vigili del Fuoco sono intervenute per estrarre una persona rimasta incastrata all’interno dell’abitacolo dell’auto.

I precedenti

Un secondo incidente si è verificato sull’autostrada A1 nella notte tra mercoledì 11 e giovedì 12 settembre. All’altezza di Palabanca, in direzione Milano, tre auto si sono scontrate in un tamponamento che ha provocato quattro feriti, di cui uno in gravissime condizioni. L’uomo è stato soccorso dal personale del 118 e trasferito in elisoccorso all’ospedale Maggiore di Parma. Sulla carreggiata si sono formati circa due chilometri di coda. Le autorità hanno chiuso il tratto interessato, con uscita obbligata a Fiorenzuola e rientro a Piacenza Sud per i viaggiatori in transito in direzione Milano.

A fine agosto, un furgone che trasportava sei persone si è ribaltato mentre transitava sull’A1 Milano-Napoli, all’altezza di Scandicci (provincia di Firenze). Uno dei passeggeri dei furgone ha perso la vita sul colpo, mentre altre tre persone a bordo sono rimaste ferite non gravemente. La polizia stradale ha chiuso lo svincolo in uscita per il parcheggio di Villa Costanza per consentire le operazioni di soccorso.