Incidente Belluno, la vittima è Cristian Palazzolo

incidente belluno cristian palazzolo

Il nome della vittima del tragico incidente avvenuto lungo la SS 50 all’altezza del secondo e terzo chilometro a Belluno è Cristian Palazzolo. Lo schianto è avvenuto intorno alle 6.50 della mattina di domenica 1 Settembre 2019. Cristian aveva solo 19 anni.

Il giovane viaggiava insieme a quattro amici su una Fiat 500, diretti in montagna per effettuare un’escursione e trascorrere una giornata in mezzo alla natura. Per cause ancora da accertatare, l’auto ha sbandato ed è uscita fuori strada, schiantandosi violentemente contro un platano. I quattro passeggeri sono stati trasportati dai soccorsi negli ospedali di Treviso e Belluno. Per Cristian Palazzolo, invece, non c’è stato niente da fare. Il soccorso medico giunto sul posto, non ha potuto fare altro che dichiararne il decesso. Cristian era seduto sul sedile posteriore della vettura.

Sul luogo dell’incidente sono immediatamente intervenuti anche i pompieri, i quali, attraverso l’utilizzo di cesoie, divaricatori e martinetti idraulici hanno provveduto a liberare i giovani rimasti incastrati nella Fiat 500.

Incidente Belluno, vittima Cristian Palazzolo

Veronica Palazzolo, la sorella di Cristian, ha voluto scrivere sui social il messaggio d’addio dedicato al fratello. Su Facebook ha scritto un post breve ma molto toccante: “Ciao fra, ti ricorderemo così, con il sorriso, ti vogliamo bene”. I commenti al post sono stati moltissimi, ognuno con parole di cordoglio e affetto verso Cristian e la sua famiglia a testimonianza di quanto il giovane fosse benvoluto e apprezzato da tutti coloro che l’hanno conosciuto.