Incidente Bono, 40enne muore dopo 20 giorni di agonia

Ambulanza
Ambulanza

L’agonia di un 40enne vittima di un incidente è terminata. L’uomo è morto dopo 20 giorni. Tra i deceduti nel sinistro anche un amico. Ancora ricoverata una terza persona.

Muore dopo 20 giorni di agonia: era rimasto vittima di un incidente con due amici

L’incidente è avvenuto a Bono, un comune in provincia di Sassari, in Sardegna. La seconda persona a morire è Carmelo Tola, 40 anni, di Orune. Tola stava agonizzando da ormai 20 giorni e il suo organismo ha deciso che era arrivato il momento di smettere di combattere. Carmelo Tola era stato anche operato e trasferito in rianimazione, ma le sue condizioni erano pessime. Il sinistro era avvenuto giovedì 3 novembre 2022. Tra le altre vittime c’è anche Paolo Zarra, 31 anni, morto sul colpo durante il terribile incidente.

La dinamica dell’incidente

È ancora in bilico tra la vita e la morte il terzo passeggero: Carmelo Salis, anch’egli 31enne come Zarra. L’incidente si è verificato nei pressi di una stazione per il rifornimento di carburante lungo la strada provinciale 21M per Alà dei Sardi. La macchina coinvolta nel sinistro era una Volkswagen Golf. La vetttura stava procedendo ad alta velocità quando improvvisamente è uscita fuori strada ribaltandosi più volte su sè stessa.