Incidente cuneese, Nicolò e i 17 anni festeggiati pochi giorni fa

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

“Nicolò aveva festeggiato il suo 17esimo compleanno proprio qui da noi, lo scorso sabato sera, e poi la domenica con gli amici di Fossano, dove viveva. Siamo distrutti”. Così all’Adnkronos i gestori del rifugio Maraman, in Alta Valle Grana, nel cuneese, nella zona in cui è avvenuto l'incidente stradale costato la vita a 5 ragazzi. Fra le cinque vittime c'era anche lui, Nicolò Martini, morto insieme con il fratellino di 11 anni, Elia.

“Qui da noi c’è un bar e siamo un po’ un punto di riferimento per i giovani della zona. Loro avevano qui le case di villeggiatura e salivano da noi per fare festa, era diventato un punto di ritrovo. Ormai, prima che clienti, erano nostri amici – concludono – Per questo oggi abbiamo deciso di restare chiusi in segno di lutto e lo stesso faremo il giorno dei funerali”.