Incidente durante un inseguimento: due agenti di polizia in ospedale

incidente inseguimento polizia napoli

Due agenti della polizia locale di Napoli sono finiti in ospedale a causa di un incidente avvenuto durante un inseguimento. L’episodio risale alla sera del 14 novembre, intorno alle ore 22. La volante su cui viaggiavano i poliziotti, sulle tracce di una banda di ladri, si è schiantata contro uno spartitraffico di metallo. Entrambi hanno riportato diverse contusioni.

Incidente durante un inseguimento della polizia

Gli agenti coinvolti erano intervenuti dopo una richiesta della polizia stradale di Frosinone, che aveva diramato una nota di ricerca per un gruppo di ladri accusati di aver compiuto diversi furti nell’area della Ciociaria. I malviventi erano in fuga verso Napoli. L’inseguimento è cominciato quando il veicolo è stato intercettato all’altezza della Stazione Centrale, ma nella corsa l’auto della polizia è uscita di strada ed è stata coinvolta in un incidente. La vettura è rimasta gravemente danneggiata nell’impatto.

I due agenti sono stati soccorsi dal personale del 118 e trasferiti rispettivamente all’Ospedale del Mare e al Cardarelli di Napoli. Hanno riportato lesioni, ma non sarebbero in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti dell’Unità Infortunistica Stradale della Polizia Municipale, coordinati dal capitano Antonio Muriano. La pattuglia è al lavoro per eseguire i rilievi sul luogo dell’incidente e ricostruire la dinamica dell’accaduto. A tal fine, potrebbero rivelarsi utili eventuali immagini delle telecamere di sorveglianza. Proseguono anche le indagini per rintracciare i ladri, la cui auto è stata ritrovata, abbandonata, in provincia di Caserta, in località Succivo.