Incidente ferroviario a Torino, treno investe uomo alla stazione Stura

incidente-ferroviario-torino

Tragedia a Torino, dove nella giornata di venerdì 2 agosto un uomo è stato investito da un treno in un incidente ferroviario avvenuto presso la stazione di Torino Stura. L’episodio è avvenuto in serata all’altezza del binario 5, dove in quel momento stava transitando un treno della linea Torino-Ivrea-Aosta. L’uomo – molto probabilmente morto sul colpo – è stato colpito dal convoglio venendo scaraventato sulla banchina ferroviaria.

Incidente ferroviario a Torino

Stando a quanto riportato dalla testata Torino Today, la vittima sarebbe un uomo di colore al momento non ancora identificato. La vittima, investita dal treno proveniente dalla stazione di Porta Nuova e diretto nel Canavese, è stata subito soccorsa dal personale medico del 118 ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti anche gli uomini dei Vigili del Fuoco e della Polizia ferroviaria. Questi ultimi hanno scartato l’ipotesi di un malore come si era inizialmente pensato, concentrando le indagini su un incidente o un tentativo di suicidio. La pista del malore era stata in un primo momento avvalorata dal fatto che il ragazzo non fosse finito sotto il treno ma avesse sbattuto sulla parte laterale di esso.

Rallentamenti al traffico ferroviario

Per poter consentire alle Forze dell’Ordine di effettuare tutti i rilievi del caso, a partire dalle ore 18:50 il traffico ferroviario è stato rallentato. Il convoglio protagonista dell’incidente è dovuto rimanere fermo circa 100 metri dopo la stazione di Stura, con numerosi passeggeri al suo interno. A causa dello stop al traffico sono stati registrati ritardi fino a 20 minuti.