Incidente Foggia, tir contro auto: morta suora. Altre due in fin di vita

incidente foggia morta suora

E’ morta una suora rimasta vittima assieme ad altre due consorelle di un incidente stradale avvenuto il 1 agosto 2019 sulla Tangenziale di Foggia, nei pressi di Manfredonia. Un tir carico di cipolle aveva tamponato la Fiat Punto con a bordo le religiose, tutte ricoverate in ospedale.

L’incidente sulla Tangenziale

Lo scontro tra un’auto e un tir è stato purtroppo fatale per una suora di 85 anni, morta in ospedale dopo 25 giorni di agonia. Il terribile incidente stradale era avvenuto infatti il 1 agosto 2019 sulla Tangenziale di Foggia nelle vicinanze dello svincolo per Manfredonia, direzione Pescara. Una Fiat Punto con a bordo tre suore era stata tamponata da un camion.

Nel violento impatto l’auto si è letteralmente accartocciata su se stessa, con le tre suore rimaste incastrate tra le lamiere. Dopo l’intervento dei vigili del fuoco, le tre donne sono state tutte ricoverate in prognosi riservata, due agli Ospedali Riuniti di Foggia e una presso Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Il conducente del tir invece aveva riportato solo lievi ferite.

Morta suora di 85 anni

Nella giornata di domenica 25 agosto 2019 purtroppo la tragica notizia del decesso di una delle tre suore. Dopo giorni di agonia, il cuore dell’85enne ha infatti smesso di battere. Una delle due consorelle invece fu dimessa dopo pochi giorni lo scontro mentre l’altra è tutt’ora ricoverata, pare sempre presso Casa Sollievo.

Sulle cause dello schianto sta indagando la Polizia locale di Foggia, che deve appurare il perché del tamponamento ed individuare quindi le eventuali responsabilità dell’incidente.