Incidente in India: scuolabus precipita in un burrone

incidente scuolabus india
incidente scuolabus india

Tragedia in India, nella regione del Kashmire, dove uno scuolabus è precipitato in un burrone: il bilancio attuale conta 11 morti e 29 feriti.

Scuolabus precipito in India: morti e feriti tra i passeggeri

Uno scuolabus è precipitato in un burrone profondo circa 75 metri. Il bilancio della strage è terribile: 11 morti e 29 feriti, di cui almeno 14 in gravi condizioni. La tragedia è avvenuta in India, nei pressi del villaggio di Sawjian, nella regione del Kashmir, parte della catena montuosa dell’Himalaya.

Il Governatore del Kashmir, Manoj Sinha, ha annunciato con un tweet che il governo indiano è pronto a destinare un risarcimento di 500mila rupie (circa 6300 euro, ndr) alle famiglie colpite dalla tragedia. Sempre su Twitter sono arrivati anche i messaggi di cordoglio del primo ministro, Narendra Modi:

«I miei pensieri vanno a tutti coloro che hanno perso i loro cari. Auguro ai feriti una pronta guarigione».

Il bilancio della tragedia e le condizioni dei feriti

Secondo i rapporti delle autorità locali al momento dell’incidente, avvenuto verso le ore 08.30 di questa mattina, mercoledì 14 settembre, la maggior dei passeggeri a bordo erano studenti. Due ragazzini, rispettivamente di 5 e 14 anni, due adolescenti e una donna tra le vittime dell’incidente.

I feriti sono stati trasportati all’ospedale di Jammu, nel distretto di Poonch. Non è chiaro il motivo per cui il mezzo sia andato fuori strada. Dopo il terribile impatto sul fondo del precipizio, gli abitanti locali si sono precipitati sul posto per aiutare la polizia e le squadre di soccorso nelle operazioni di salvataggio.