Incidente Lodi, i due macchinisti morti sul colpo

Mch

Ospedaletto Lodigiano, 6 feb. (askanews) - I due macchinisti deceduti a causa dell'incidente ferroviario nel Lodigiano sarebbero morti sul colpo, sbalzati dalla vettura a causa dell'impatto. Lo hanno spiegato sul luogo dell'incidente i Vigili del fuoco arrivati a Ospedaletto Lodigiano un quarto d'ora dopo il deragliamento.

I corpi delle vittime, ha spiegato il comandante provinciale Giuseppe Di Maria, sono stati trovati in due posti differenti: il primo nei pressi del convoglio, il secondo a circa 50 metri di distanza. Quando sono arrivati sul posto i soccorritori hanno trovato i passeggeri già fuori dal treno.