Incidente Lodi, De Micheli: qui per cordoglio verso vittime

Mch

Ospedaletto Lodigiano, 6 feb. (askanews) - "Sono qui, e non immagino di poter essere altrove, per testimoniare il cordoglio e l'affetto alle famiglie di Mario e Giuseppe". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Paola De Micheli, appena arrivata nel Lodigiano nel luogo in cui è deragliato il Frecciarossa 9595, causando la morte dei due macchinisti.

Il ministro ha voluto "abbracciare" idealmente gli oltre 25 feriti e ha aggiunto: "Sono qui anche per abbracciare la grande famiglia dei ferrovieri che ogni giorno consente agli italiani di muoversi in questo Paese". Il ministro ha assicurato infine di voler continuare "a prendere Frecciarossa già domani, insieme a mio figlio".