Incidente in mare a Porto Cervo, yacht contro gli scogli: 1 morto e 6 feriti

incidente yacht porto cervo
incidente yacht porto cervo

Paura nelle acque di Porto Cervo, in Sardegna, dove uno yacht di 21 metri si è schiantato contro gli scogli; l’incidente ha provocato la morte di una delle sette persone a bordo. Gli altri sei passeggeri sarebbero rimasti feriti nello scontro.

Porto Cervo, incidente in yacht

L’incidente si è verificato intorno alle 20.40 del 31 luglio 2022. Secondo le prime ricostruzioni dell’accaduto, la vittima sarebbe un uomo di circa 60 anni di nazionalità britannica, la cui identità non è stata al momento resa nota. Si ipotizza che si tratti dell’armatore della barca.

L’uomo è stato soccorso dagli uomini della Guardia Costiera di Porto Cervo, che l’hanno recuperato in mare vivo ma incosciente. Sarebbe morto, tuttavia, immediatamente dopo i soccorsi. Altre due persone sono state soccorse in gravi condizioni e sono state trasferite in ospedale in codice rosso.

Le cause dell’incidente

Restano al momento ignote le esatte cause dell’incidente. Le prime ricostruzioni lasciano ipotizzare che lo schianto contro gli scogli sia da ricondurre a una manovra improvvisa decisa dal comandante per evitare la collisione con un’altra imbarcazione proveniente da dritta, dunque con precedenza. L’uomo non si sarebbe però reso conto della vicinanza del gruppo di rocce e non sarebbe così riuscito a evitare l’impatto.

In seguito allo schianto, la nave è semiaffondata e il relitto è stato recuperato dai rimorchiatori della Guardia Costiera, per poi essere prontamente sequestrato dalla Capitaneria di Porto che effettuerà le dovute indagini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli