Incidente a Marone, scontro mortale tra camion, furgone e due auto in galleria: una vittima

incidente a marone
incidente a marone

Incidente a Marone: in corrispondenza di una galleria situata lungo la strada provinciale BS 510 Sebina Orientale, è avvenuto un maxi scontro nel quale sono rimasti coinvolti più veicoli. Nello specifico, il sinistro ha riguardato un camion, un furgone e due auto. A seguito dello schianto, secondo quanto riferito da AREU, una persona ha perso la vita mentre altre tre sono rimaste ferite.

Incidente a Marone, scontro mortale tra camion, furgone e due auto in galleria

Nel tardo pomeriggio di lunedì 13 giugno, intorno alle ore 17:55, è stato segnalato un drammatico incidente stradale che si è consumato lungo la SP BS 510 Sebina Orientale ossia l’ex strada statale Sebina Orientale. Lo scontro ha coinvolto un camion, un furgone e due auto in corrispondenza di una galleria situata lungo la strada statale BS 510 a Marone, in provincia di Brescia.

Sulla base delle informazioni diffuse da AREU, una delle persone a bordo dei mezzi incidentati è stata rivenuta priva di vita mentre altre tre sono rimaste ferite.

Una vittima e tre feriti: l’intervento di soccorsi e forze dell’ordine

L’incidente a Marone è stato prontamente comunicato alle forze dell’ordine e ai sanitari dell’AREU (Agenzia Regionale Emergenza Urgenza), che si sono recati sul posto. Sul luogo del sinistro, infatti, sono intervenuto i paramedicia bordo di due elicotteri, due automediche e tre ambulanze, gli uomini dei vigili del fuoco e la polizia stradale.

In questo contesto, i paramedici hanno constatato che uno dei soggetti ha perso la vita a seguito dello scontro: le generalità della vittima non sono state diffuse.

Tra i tre feriti individuati dai soccorritori, invece, un uomo ha riportato traumi multipli ed è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Civili di Brescia. L’autista del camion, un uomo di 55 anni, e il conducente di un’auto, un uomo di 47 anni, invece, sono stati curati sul posto ma non si è reso necessario procedere all’ospedalizzazione.

Le forze dell’ordine, intanto, hanno effettuato i rilievi necessari e stanno indagando al fine di scoprire la dinamicadell’incidente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli