Incidente a Messina, un 17enne in moto travolto da una betoniera

incidente a Messina

Tragico incidente a Messina, dove un giovane di 17 anni ha perso la vita a bordo della sua moto. L’episodio si è verificato intorno alle 11 di venerdì 27 settembre.

Incidente a Messina, la giovane vittima

È Claudio Lo Verde la giovane vittima della strada. Era originario di Villafranca e figlio di un carabiniere in servizio al Ris di Messina. L’incidente è avvenuto a Milazzo, in provincia di Messina, dove il giovane si è scontrato con una betoniera. L’impatto è stato fatale: per Claudio, che viaggiava sul suo scooter di grossa cilindrata, non c’è stato niente da fare. Dalla prima ricostruzione dei fatti, sembrerebbe che la moto fosse una X-Max.

Stando alle informazioni rese note da Fanpage.it, il ragazzo nella mattinata di venerdì 27 settembre stava percorrendo via Mangiavacca. Si tratta della strada di fronte al cavalcavia situato davanti alla Raffineria del paese. Il pronto intervento del 118 sfortunatamente è stato inutile: il ragazzo è morto sul colpo, schiacciato dal peso della betoniera. Sul posto è intervenuta anche la polizia locale, i carabinieri di Milazzo e i vigili del fuoco. La zona è stata inizialmente chiusa al traffico. Gli agenti, infatti, hanno dovuto eseguire tutti i rilievi del caso per far luce sull’esatta dinamica del drammatico incidente.

Claudio frequentava la VB, sezione Elettrotecnica, presso l’istituto tecnico Maiorana di Milazzo. I familiari hanno appreso la notizia e sono comprensibilmente disperati. Per il momento non avrebbero rilasciato alcuna dichiarazione. Sconvolta anche la fidanzata ed estremamente affranti i compagni di classe.