Incidente a Mogliano Veneto, auto finisce fuori strada: una vittima

·2 minuto per la lettura
incidente Mogliano Veneto
incidente Mogliano Veneto

Spaventoso incidente nella notte a Zerman di Mogliano Veneto, dove un’auto è finita in un fossato. A perdere la vita è un 35enne. L’uomo è morto carbonizzato.

Incidente a Mogliano Veneto, la dinamica

L’incidente è avvenuto prima di mezzanotte a Zerman di Mogliano Veneto, in via Zermanesa. La Fiat Punto guidata da Andrea Capano è andata fuori strada, finendo in un fossato. Il 35enne morto carbonizzato ha perso il controllo del mezzo per cause ancora in fase di accertamento.

L’auto è finita contro la spalletta in cemento di un’abitazione. A causa del violento schianto, il veicolo ha preso fuoco e i tentativi di salvare l’uomo alla guida si sono rivelati vani.

Incidente a Mogliano Veneto, i soccorsi

Sul luogo dell’incidente, avvenuto a poche ore di distanza dallo scontro sul raccordo Perugia Bettolle, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Mogliano Veneto, il Suem 118 e i Vigili del Fuoco di Treviso.

I soccorritori hanno fatto il possibile per estrarre dall’abitacolo il corpo del 35enne, ma purtroppo non è stato possibile salvarlo.

Incidente a Mogliano Veneto, i precedenti

Nel Trevigiano è stata una notte di incidenti. Non solo il tremendo schianto avvenuto a Mogliano Veneto: all’1.10 è stato segnalato un altro incidente a Santa Bona, in via Di Fulvio, dove un’auto è finita contro un platano. Fortunatamente, nonostante lo spavento, l’automobilista e i due passeggeri a bordo sono rimasti feriti in maniera non grave. Si tratta di tre giovani residenti a Ponzano Veneto.

Neanche un’ora dopo, all’1.50, a Zero Branco, un ragazzo di 24 anni ha perso il controllo della sua vettura, schiantandosi contro un muro di cinta. Immediato il ricovero all’ospedale di Treviso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli