Incidente mortale sulla A4: un camionista ha perso la vita

scontro frontale in a4
scontro frontale in a4

Scontro frontale in A4 tra due mezzi pesanti sul famigerato “tratto maledetto”: uno dei due camionisti coinvolti ha tragicamente perso la vita.

Scontro frontale in A4 tra due mezzi pesanti sul “tratto maledetto”: un morto

Nel pomeriggio di martedì 3 maggio, un drammatico incidente stradale si è consumato lungo l’autostrada A4, nei pressi dello svincolo di San Stino di Livenza e l’innesto della A28 in direzione Trieste, noto anche come il “tratto maledetto”. In corrispondenza dal chilometro 450, infatti, è stato segnalato un tamponamento tra mezzi pesanti che ha causato la morte sul colpo di uno dei due conducenti.

Sul luogo del sinistro, si sono prontamente recati i vigili del fuoco, i carabinieri e i sanitari del 118. Al loro arrivo, i vigili del fuoco hanno subito provveduto a mettere in sicurezza i mezzi pesanti e hanno usato cesoie, martinetti idraulici e divaricatori per estrarre uno degli autisti che era rimasto incastrato nella cabina di guida. Estratto il corpo del conducente dall’abitacolo, tuttavia, i paramedici intervenuti sul posto hanno tentato di prestare soccorso all’uomo che è stato, però, rinvenuto già privo di vita.

Carreggiata chiusa al transito: chilometri di coda sulla A4

L’incidente avvenuto sul tratto autostradale è stato esaminato anche dagli uomini della polstrada e dal personale di Autovie Venete.

Le forze dell’ordine hanno provveduto a effettuare i rilievi del caso e hanno aperto un’indagine volta ad accertare la reale dinamica dell’accaduto.

La carreggiata è stata chiusa al transito per svariate ore, provocando la creazione di numerosi chilometri di coda.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli