Incidente in moto ad Alessandria: morto ragazzo di 16 anni

incidente moto alessandria

Un’improvvisa sbandata con la moto e poi il buio. È morto così, a soli 16 anni, il giovane Alberto Proto. Il tragico incidente mortale in moto è avvenuto nel primo pomeriggio di domenica 6 ottobre lungo una strada sterrata di Felizzano, piccolo comune tra Alessandria e Asti. L’adolescente era in sella alla sua amata moto quando improvvisamente ne avrebbe perso il controllo. Il mezzo è finito fuori strada schiantandosi contro una barriera di cemento al lato della carreggiata.

Alessandria, incidente mortale in moto

L’incidente è avvenuto lungo una strada sterrata che costeggia la ferrovia. Una strada ben conosciuta da Alberto, che la percorreva spesso con la sua moto da cross in compagnia degli amici. Le cause che hanno portato il giovane a perdere il controllo della moto sono ancora in fase di accertamento. Per ora si esclude l’ipotesi del coinvolgimento di altri mezzi. Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri e gli operatori sanitari del 118 che hanno tentato inutilmente di rianimare il ragazzo. Lo schianto contro la barriera è stato così violento che Alberto è morto sul colpo e i medici non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso sul luogo dell’incidente. Il giovane frequentava l’Istituto Volta di Alessandria e viveva nel comune di Masio.

Un incidente in moto si è rivelato fatale anche per Christian Cini, 29enne che qualche giorno prima ha perso la vita sulle strade della capitale. Il giovane ha sbandato a bordo della propria Ducati 100 scontrandosi con una Mercedes 220 che veniva in direzione opposta.