Incidente nel leccese, operai travolti da auto: 4 morti, un ferito

Gtu

Roma, 26 nov. (askanews) - Un'auto ha travolto un gruppo di operai impegnati nella potatura degli alberi a Galatone, in provincia di Lecce, il bilancio è tragico: 3 operai morti, e uno gravemente ferito, deceduto anche il conducente dell'auto, che stava andando a lavoro. L'auto ha travolto il gruppo di operai che stava potando gli alberi sul ciglio della strada, lungo la circonvallazione, poi ha impattato contro il camion della ditta.

"Una tragica mattina per tutta la nostra comunità, Galatone non dimenticherà mai questo giorno. Una triste ed inspiegabile notizia ha scosso stamattina la nostra Città", ha commentato il sindaco di Galatone, Flavio Filoni, raccontando su Facebook la sua testimonianza: "Quando mi sono recato sul posto, insieme ai soccorsi, abbiamo assistito ad una scena umanamente incomprensibile. Quattro figli della nostra terra hanno perso la vita mentre nobilitavano la propria vita, lavorando. Galatone, anche questa volta, è fortemente scossa da un gravissimo fatto di cronaca". E "sono momenti in cui la nostra grande comunità deve stringersi forte intorno alle famiglie delle vittime".

Nell'incidente sono morti il conducente dell'auto, 43enne di Aradeo, e tre operai, un quarto operaio è stato soccorso in codice rosso.

Piangiamo le vite di Pasquale, Luigi ed Antonio, grandi lavoratori nella nostra comunità. Una preghiera per Giovanni, affinché ritorni presto tra di noi. Ad Alessandro e alla comunità della vicina Aradeo un grande abbraccio".

Il sindaco ha proclamato il lutto cittadino, e tutte le manifestazioni pubbliche previste fino a domenica 1 dicembre, "sono da ritenersi annullate".

"Esprimo profondo cordoglio ai familiari delle vittime del terribile incidente che si è verificato questa mattina lungo la circonvallazione di Galatone. E la mia vicinanza al lavoratore rimasto gravemente ferito": questo il messaggio di cordoglio del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. Emiliano ha anche contattato il sindaco di Galatone Flavio Filoni per stringersi a tutta la comunità.

"Siamo sgomenti per l'alto numero delle vittime. Ci sarà modo e tempo per accertare la dinamica di questo tragico incidente, ma resta il dolore insanabile per le vite spezzate nel pieno svolgimento del loro lavoro", ha sottolineato Emiliano, aggiungendo: "In questa triste giornata ribadiamo con ancora più forza l'impegno della Regione Puglia affinché i lavoratori e le lavoratrici sentano la fattiva partecipazione delle istituzioni pubbliche a che il sacrosanto diritto al lavoro aiuti a vivere e non a morire".