Incidente a Pietra Corniale, il terreno frana e la jeep si ribalta: un morto e un ferito

·1 minuto per la lettura
Incidente sul Monte Pietra Corniale
Incidente sul Monte Pietra Corniale

Tragedia sul Monte Pietra Corniale, in provincia di Pescara, dove nella giornata di domenica 24 ottobre 2021 si è verificato un incidente stradale che è costato la vita ad un uomo di 65 anni. La jeep su cui si trovava a bordo si è ribaltata dopo che il terreno è franato e per lui non c’è stato nulla da fare.

Incidente sul Monte Pietra Corniale

Secondo le prime ricostruzioni l’uomo, originario di Roma e residente a Ofena (L’Aquila), stava viaggiando a bordo di una jeep percorrendo un’area sterrata in zona Ciocca del Lupo, presso la località Monte Alto nel comune di Bussi. All’improvviso lui e il conducente del mezzo, un uomo di 63anni di Lugano, si sono accorti che non avrebbero potuto proseguire lungo il percorso perché troppo impervio. Così hanno cercato di fare inversione ma il terreno sarebbe franato e la jeep è scivolata nella scarpata per 300 metri.

Sul posto sono giunte due squadre di terra del Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese e l’elicottero del 118, con a bordo sanitari e tecnici che hanno recuperare i due uomini. Purtroppo per il passeggero non c’è stato nulla da fare mentre il conducente ha riportato un trauma cranico non commotivo.

Incidente sul Monte Pietra Corniale: indagini in corso

Presenti sul posto anche le forze dell’ordine, che hanno eseguito i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto. Una delle ipotesi al vaglio è che si sia verificato anche uno smottamento del terreno che abbia fatto precipitare la jeep.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli