Incidente a Rivoli, dopo la mamma è morta anche la figlia 15enne

·2 minuto per la lettura
incidente Rivoli morta figlia
incidente Rivoli morta figlia

Nell’incidente avvenuto a Rivoli non è morta solo Maria Assunta Centonze, mamma di 43 anni: a distanza di pochi giorni dal violento impatto è deceduta anche la figlia di 15 anni. La famiglia, dilaniata dal dolore, ha deciso di donare gli organi.

Incidente a Rivoli, dopo la madre è morta la figlia 15enne

È una tragedia quella avvenuta a Rivoli, una famiglia spezzata quella di Daniele Racca e del figlio, che in poco più di 24 ore perdono moglie e mamma, figlia e sorella. Erano le 7.40 del mattino, Maria Assunta e la figlia Giorgia si stavano dirigendo verso il liceo Darwin di Rivoli, dove la ragazza avrebbe dovuto sostenere l’esame di riparazione di latino. La madre è morta sul colpo, le condizioni della figlia sono subito apparse gravi. I medici hanno fatto il possibile per salvare la giovane, ma purtroppo anche la vita di Giorgia è stata prematuramente spezzata.

A causare l’incidente un 57enne che viaggiava a bordo della sua Audi A4, uscito illeso dall’impatto. Il conducente è risultato negativo all’alcooltest e nei prossimi giorni arriveranno anche gli esiti dell’esame tossicologico. Le indagini sono ancora in corso per comprendere l’esatta dinamica dei fatti. Così si potrà capire se l’uomo stesse usando il cellulare mentre guidava.

Incidente a Rivoli, morta anche la figlia: la dinamica dello scontro

Da una prima ricostruzione, pare che l’automobilista sia arrivato alla rotonda tra via Rivalta e corso Primo Levi, vicino all’ospedale di Rivoli, a una velocità di 70/80 km/h, senza rallentare. Si è schiantato contro le auto che avevano rallentato prima della rotonda e ha travolto le prime tre, poi è finito dall’altra parte dell’aiuola, scontandosi contro un’altra vettura. Una sesta auto è stata tamponata dai veicoli coinvolti nell’incidente.

Uno degli automobilisti coinvolti ha scritto su Facebook: “Sono stato tamponato anch’io e mi dispiace di non essere riuscito a fare niente. Ci è piombato addosso come un missile senza via di scampo”.

Incidente a Rivoli, morta anche la figlia: il padre dona gli organi

Lascia un vuoto incolmabile la perdita di due persone così speciali e profondamente amate. Impossibile accettare un destino così crudele.

Travolto dal dolore all’indomani della morte di moglie e figlia, Daniele Racca ha deciso di donare gli organi della ragazza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli