Incidente a Roma: bus tampona motociclista e scappa

incidente roma bus motociclista

Una donna di 38 anni, autista di un bus Atac della linea 29, è accusata di aver tamponato un motociclista e di non essersi fermata per verificare le condizioni del centauro. L’autista è stata denunciata per omissione di soccorso. La 38enne, inoltre, si sarebbe anche rifiutata di sottoporsi al test anti alcol e anti droga.

La vicenda risale al pomeriggio di domenica 10 Novembre 2019, in via di Grottarossa, all’altezza dell’entrata dell’ospedale Sant’Andrea, zona Labaro a Roma nord. Il motociclista, un uomo di 62 anni, intorno alle 15.30, avrebbe riportato nello scontro delle ferite. Accompagnato dai soccorsi in ospedale, dopo aver ricevuto tutte le cure del caso da parte dei medici presenti, il 62enne è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni.

Incidente a Roma: bus tampona motociclista

Il motociclista ha raccontato l’incidente all’agenzia di stampa Adnkronos: “Ero all’altezza dell’ospedale Sant’Andrea quando l’autobus mi ha colpito facendomi cadere a terra. Fortunatamente sono volato fuori strada, altrimenti mi avrebbe anche investito”.

L’uomo ha poi continuato dicendo di aver provato a sbracciarsi e ad urlare per farsi vedere, ma l’autista ha continuato la sua corsa senza mai accennare ad una frenata. Una volta ristabilitosi, l’uomo ha chiamato il 112. Sul posto è prontamente giunta una pattuglia della Polizia locale, la quale ha chiesto all’uomo se avesse preso la targa. Purtroppo, ha risposto il 62enne “non ricordavo nemmeno quale fosse la linea del bus”. Sulla vicenda stanno indagando gli agenti del XV gruppo Cassia della polizia locale.