Incidente Roma, madre Camilla: "Voglio giustizia, non vendetta"

webinfo@adnkronos.com

"Voglio giustizia, non vendetta". Così la madre di Camilla, una delle due ragazze investite e morte a Roma, tramite il proprio legale, l’avvocato Cesare Piraino. "Il padre, la madre e la sorella di Camilla sono distrutti per quanto accaduto. E’ una famiglia unita, colpita in modo tragico da questa vicenda - conclude il legale -. Attendiamo i risultati dell’esame autoptico: verrà svolto un esame esterno delle salme, per accertare la dinamica di quanto accaduto".