Incidente stradale in A27 a Spresiano, schianto frontale tra due auto: un morto e due feriti

·1 minuto per la lettura
Incidente a27 spresiano
Incidente a27 spresiano

Tragedia lungo l’A27 dove, nei pressi del territorio di Spresiano (Treviso), si è verificato un incidente stradale costato la vita ad un parroco di 78 anni. Due auto si sono scontrate frontalmente e per lui non c’è stato nulla da fare. Altre due persone sono rimaste ferite.

Incidente stradale in A27 a Spresiano

I fatti hanno auto luogo nel tardo pomeriggio di mercoledì 10 novembre 2021 nel tratto compreso tra Conegliano e il casello di Treviso sud. Un un tratto in cui, a causa di alcuni lavori, le auto possono percorrere la sola carreggiata sud in entrambi i sensi di marcia. Secondo le prime ricostruzioni due auto, una Mercedes e una Lancia Y, si sono scontrate frontalmente dopo che uno dei due conducenti ha invaso il senso di marcia opposto per cause ancora da accertare.

Immediata la chiamata ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, hanno dovuto constatare la morte del conducente della Lancia. Si tratta di Gianni Feltrin, parroco di Fontane di 78 anni, per il quale le ferite riportate si sono rivelate troppo gravi. I soggetti a bordo della Mercedes, un uommo di 69 anni di Rosà e una donna di 42 anni, sono invece rimasti feriti e trasferiti in ospedale a Treviso e Conegliano.

Incidente stradale in A27 a Spresiano: indagini in corso

Presenti sul luogo dell’incidente anche i Vigili del fuoco con l’autoscala e la polizia stradale del distaccamento della A27 che ha svolto i rilievi di legge utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto e ad accertare eventuali responsabilità. Sul posto è intervenuto anche il personale della Direzione 9° Tronco di Udine di Autostrade per l’Italia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli