Incidente stradale a Montichiari: Narinder morto dopo una settimana di agonia

incidente Goito
incidente Goito

Non ce l’ha fatta Narinder Singh, vittima di un incidente stradale avvenuto venerdì 3 giugno 2022 in territorio di Montichiari: ad una settimana dallo schianto con un furgone, l’uomo è morto in ospedale all’età di 34 anni.

Incidente a Montichiari: morto dopo una settimana

I fatti si erano verificati sulla Strada provinciale 236 in direzione Mantova. Secondo quanto hanno ricostruito le autorità, il giovane stava viaggiando a bordo della sua Renault Clio quando all’improvviso ne avrebbe perso il controllo, forse a causa di una chiazza di gasolio sull’asfalto. La sua auto ha sbandato ed è finita nella corsia opposta proprio mentre transitava un furgone.

Un impatto frontale violentissimo che ha ridotto la vettura ad un groviglio di lamiere e dopo il quale il mezzo pesante ha finito per centrare un altro furgone Iveco. I tre occupanti del primo furgone hanno riportato lievi ferite mentre il conducente del secondo è rimasto illeso. L’autista della Clio è invece rimasto gravemente ferito tanto da essere stato trasferito d’urgenza in eliambulanza in ospedale.

Lascia la moglie e due figli piccoli

Qui ha lottato per una settimana tra la vita e la morte, con i medici che hanno fatto di tutto per salvarlo. Purtroppo, nella giornata di giovedì 9 giugno, è arrivata la triste notizia che ha gettato nello sconforto la giovane moglie e due figli ancora piccoli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli