Incidente stradale a Teramo, contromano in superstrada: morto 90enne

incidente-stradale-teramo

Tragedia a Teramo, dove intorno a mezzogiorno del 7 ottobre un uomo di 90 anni è morto in un incidente stradale lungo la superstrada Teramo-Mare dopo che questi aveva imboccato la via contromano. Giovanni Di Berardino, originario di Nereto, ha percorso diversi chilometri sulla superstrada in senso contrario terminando la sua corsa contro una Volvo che sopraggiungeva verso di lui. Nello schianto l’uomo ha perso la vita, mentre il conducente dell’altro veicolo è al momento in ospedale per accertamenti.

Incidente stradale a Teramo

Alla guida della sua Fiat 600, stando alla ricostruzione effettuata dalla Polizia stradale l’anziano avrebbe imboccato in senso contrario la superstrada nei pressi dello svincolo di Villa Vomano. Dietro segnalazione della centrale operativa del 115, una pattuglia di agenti ha in seguito cercato di raggiungere il 90enne lungo l’arteria stradale senza però riuscire a bloccarlo.

Dopo diversi chilometri percorsi contromano infatti, l’auto dell’uomo ha terminato la sua corsa all’altezza dell’uscita di San Nicolò, impattando frontalmente contro una Volvo X60 che stava arrivando nella giusta direzione. A seguito dell’incidente sono immediatamente intervenuti gli uomini dei Carabinieri e della Polstrada, assistiti dai Vigili del Fuoco e dal personale dell’Anas.

Ricoverato l’altro conducente

Il conducente della Volvo scontratosi con l’auto dell’anziano è attualmente ricoverato per accertamenti all’ospedale Mazzini di Teramo. Nello schianto, il 47enne ha per fortuna riportato soltanto un trauma all’anca e uno al polso sinistro. Purtroppo non c’è stato invece nulla da fare per il 90enne, che è deceduto in seguito all’incidente.