Incidente sui binari: 34enne cade e il treno gli trancia i piedi

incidente sui bianri

Gravissimo incidente sui binari a Polesella, in provincia di Rovigo. Nella serata di venerdì 20 dicembre un uomo è stato infatti investito da un treno in corsa dopo essere scivolato sui binari. L’incidente è avvenuto attorno alle 19 ed è costato alla vittima entrambi i piedi, tranciati dal passaggio del convoglio. L’autorità giudiziaria sta indagando sulla dinamica dei fatti ma sembra essere escluso il tentato suicidio.

Incidente sui binari

La vittima è un 34enne che si trovava poco distante dai binari e per cause ancora in corso di chiarimento è scivolato proprio mentre un treno stava transitando,. L’uomo, di origini nigeriane, è quindi stato travolto finendo con entrambe le gambe sotto il treno: i piedi sono stati tranciati. Insieme a lui c’era anche un amico: sarebbe stato proprio lui a dare l’allarme ai soccorsi che sono intervenuti rapidamente. La vittima è stata soccorsa in stato di forte choc anche a causa del dolore.

34enne in gravi condizioni

Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem con un’ambulanza. Al loro arrivo il 34enne era riverso sui binari dolorante e in stato di choc. Secondo quanto riferito non avrebbe mai perso conoscenza. Il quadro clinico si è dimostrato subito essere grave motivo per il quale è stato trasportato in ospedale per le cure necessarie. I medici lo hanno intubato e si sono riservati la prognosi: il quadro clinico al momento presenta profili di estrema gravità.