Incidente sul Garda: giudizio immediato per i due accusati

·1 minuto per la lettura
Incidente sul Garda, giudizio immediato per i due tedeschi
Incidente sul Garda, giudizio immediato per i due tedeschi

La Procura di Brescia ha disposto il giudizio immediato per i due turisti tedeschi accusati di aver provocato l’incidente sul lago di Garda in cui persero la vita Umberto Garzarella e Greta Nedrotti: le accuse che pendono su di loro sono di omicidio colposo, naufragio e omissione di soccorso.

Incidente sul Garda: giudizio immediato per i due tedeschi

L’udienza è stata fissata per il 10 novembre, giorno in cui i due dovranno presentarsi in aula per essere giudicati sull’incidente in cui, dopo essersi messi alla guida di un motoscafo mentre erano ubriachi, hanno urtato la barca dei due giovani senza fermarsi a prestare soccorso. “Pensavamo di aver colpito un ramo“, è sempre stata la loro giustificazione.

Dopo gli interrogatori del 20 giugno, i due avevano lasciato l’Italia per far ritorno in Baviera. ma il 5 luglio, dopo che la Procura di Brescia ne aveva chiesto l’arresto attraverso un mandato di cattura europea, Patrick Kassen si è consegnato alle autorità italiane che lo hanno arrestato. Prima è stato in carcere e poi ai domiciliari in una località segreta nel Modenese dove si trova attualmente.

Incidente sul Garda, giudizio immediato per i due tedeschi: i fatti

Nell’incidente nautico Umberto morì sul colpo mentre Greta venne sbalzata in acqua con ferite alle gambe e alla testa e morì annegata. Anche in presenza di soccorsi immediati il medico legale ha escluso che si sarebbe potuto evitare (o anche solo ritardare) il decesso della giovane. Nelle scorse settimane la famiglia del ragazzo ha chiesto all’assicurazione dei tedeschi un risarcimento di nove milioni di euro ma non hanno ancora ricevuto risposta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli