Incidente sul lago di Como: Tullio Abbate si ribalta con il motoscafo

incidente sul lago di como

Si è svolta nella mattinata di oggi, domenica 10 novembre, la Centomiglia del Lario. Nel corso della gara, però, è avvenuto un incidente sul lago di Como: un pilota si è ribaltato con il motoscafo. La vittima sarebbe Tullio Abbate di 37 anni, il figlio omonimo dell’ex campione. Secondo una delle prime ricostruzioni, Abbate stava effettuando un sorpasso, ma si sarebbe rovesciato all’altezza di una virata verso sinistra. Il 37enne è stato subito soccorso dal personale della Croce Rossa e dai commissari presenti sul posto. Dopo il trasferimento in ospedale, però, è stato dimesso a poche ore di distanza.

Incidente lago di Como

Paura nella mattinata di oggi nel corso della settantesima edizione della Centomiglia sul Lario, la gara che si svolge in Lombardia. Brutto incidente per il pilota omonimo dell’ex campione Tullio Abbate, che si è ribaltato con il motoscafo nelle acque del lago di Como. Il 37enne stava effettuando un sorpasso ma sarebbe precipitato in acqua all’altezza di una virata verso sinistra. Fortunatamente il pilota non ha riportato ferite troppo gravi ed è stato immediatamente soccorso dai commissari presenti sul posto. Il personale medico della Croce Rossa, inoltre, lo ha accompagnato all’ospedale per effettuare gli opportuni controlli. Dopo alcune ore, infine, Tullio è stato dimesso.

La competizione della Centomiglia, ricordiamo, è valida per il campionato italiano offshore classe 5mila, Endurance Boat Racing e per la serie Honda Offshore. Il lago di Como, in quest’occasione, accoglie ogni anno migliaia di appassionati della motonautica.