Incidente sul lavoro a Messina: operaio di 49 anni cade da un’impalcatura e muore

Incidente Gonzaga
Incidente Gonzaga

Ennesimo incidente sul lavoro a Messina, dove un operaio di 49 anni è morto dopo essere caduto durante il montaggio della finestra di in un appartamento. Inutile il trasporto d’urgenza in ospedale: per lui non c’è stato nulla da fare.

Incidente sul lavoro a Messina

I fatti si sono verificati nella mattinata di venerdì 27 maggio 2022 nella zona nord della città. Secondo quanto ricostruito, Salvatore Marchetta (questo il nome della vittima) era impegnato a montare un infisso al secondo piano di una palazzina quando all’improvviso, per cause ancora da accertare, ha perso l’equilibrio ed è caduto dall’impalcatura precipitando nel vuoto.

Immediata la chiamata ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, hanno constatato la gravità delle sue ferite e lo hanno subito trasferito al Pronto soccorso dell’ospedale Papardo. Qui i medici lo hanno sottoposto ad un intervento chirurgico nel tentativo disperato di salvargli la vita, ma purtroppo l’uomo non ce l’ha fatta.

Incidente sul lavoro a Messina: indagini in corso

Presenti sul luogo dell’incidente anche gli agenti di Polizia, mentre le indagini sono state affidate dalla Procura alla Squadra mobile. A quest’ultima spetterà ricostruire la dinamica dell’accaduto e capire se sono state rispettate tutte le misure di sicurezza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli