Incidente sul lavoro a Viterbo, uomo morto folgorato mentre taglia una pianta: aveva 59 anni

·1 minuto per la lettura
Incidente sul lavoro Viterbo
Incidente sul lavoro Viterbo

Tragedia a Viterbo, dove nella mattinata di meroledì 4 agosto si è verificato un incidente sul lavoro costato la vita ad un ex facchino di Santa Rosa. L’uomo, 59 anni, stava tagliando una pianta quando è morto folgorato per aver toccato i fili della media tensione.

Incidente sul lavoro a Viterbo

I fatti hanno avuto luogo in un giardino di Bagnoregio, dove Giovanni Fetoni, questo il nome della vittima, stava eseguendo un lavoro di sistemazione. Mentre era su una piattaforma per tagliare un ramo, avrebbe toccato un cavo della media tensione che lo ha immediatamente folgorato.

Immediata la chiamata ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, non hanno purtroppo potuto fare nulla se no constatare il decesso dell’uomo. Presenti anche i Carabinieri di Bagnoregio guidati dal Comandante Panico che hanno effettuato i rilievi e dato il via alle verifiche del caso.

Incidente sul lavoro a Viterbo: la vittima

Giovanni, residente a Viterbo, era molto conosciuto in città sia per il lavoro di giardiniere che svolgeva da tempo che per la sua devozione alla santa patrona. Ex facchino di Santa Rosa fino alla metà degli anni Novanta, il Sodalizio lo ha così ricordato: “Alla famiglia vanno le più sentite condoglianze e la vicinanza di tutti i facchini di cui Giovanni ha fatto parte con grande onore e dedizione.
Che Rosina lo accolga tra le sue braccia per presentarlo al cospetto del Padre Celeste”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli