Incidente sul raccordo Salerno-Avellino: camion contro il guardrail

incidente raccordo salerno avellino

Grave incidente sul raccordo Salerno-Avellino all’alba del 16 ottobre. Un tir si è schiantato contro il guardrail intorno alle sei del mattino. Il conducente è stato scaraventato fuori dall’abitacolo del camion a causa del forte impatto, finendo così sulle siepi al bordo della carreggiata. Immediati i soccorsi degli operatori sanitari del Punto di Baronissi. L’uomo è stato trasportato d’urgenza al Pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio e Riuggi d’Aragona di Salerno dove è stato assistito con un codice rosso. Le sue condizioni sarebbero gravi a causa delle ferite riportate.

Incidente sul raccordo Salerno-Avellino

L’incidente che ha coinvolto il grosso camion ha causato anche una serie di code e rallentamenti lungo il raccordo Salerno-Avellino, in particolare in direzione sud. Dopo diverse ore dall’incidente, il traffico è ancora intenso soprattutto verso Salerno. Gli agenti della pubblica sicurezza hanno provveduto alla rimozione del camion dalla carreggiata ma l’operazione ha richiesto più tempo del previsto proprio a causa della cogestione stradale. Sul luogo sono intervenuti immediatamente i Vigili del fuoco e gli agenti della Polizia stradale. Gli inquirenti stanno ancora indagando sulle possibili cause dell’incidente e su cosa possa aver provocato la sbandata del tir.

Il 26 agosto del 2019 un altro grave incidente sulla A4 ha provocato una serie di rallentamenti. In quell’occasione, un camion aveva tamponato un furgone provocando lunghe code verso Bergamo.