Incidente sulla Cassia Bis: 19enne incastrato nell’auto, è grave

Incidente sulla Cassia Bis

Grave incidente sulla Cassia Bis nella mattinata di martedì 5 novembre. Un giovane di 19 anni ha perso il controllo della propria vettura che si è schiantata contro il guardrail, rimanendo incastrata. Lo schianto è avvenuto a Monterosi, in provincia di Viterbo, intorno al chilometro 26,800 della Cassia Bis.

Incidente sulla Cassia Bis, traffico intenso

Sul posto sono intervenuti sia gli operatori sanitari del 118 che gli agenti della polizia stradale di Monterosi e i Vigili del fuoco. I sanitari hanno immediatamente soccorso il ragazzo, rimasto incastrato tra le lamiere dell’automobile. Ancora sconosciute le condizioni del giovane che è stato trovato cosciente dai primi soccorritori. Il giovane è stato trasportato all’ospedale Sant’Andrea di Roma in codice rosso a causa delle gravi ferite riportate.

Il tratto stradale interessato dall’incidente è stato chiuso al traffico, per consentire alle forze dell’ordine di effettuare tutti i rilievi del caso e per stabilire quali siano state le cause dell’incidente. Il traffico dell’intera zona ha subito dei forti rallentamenti.

Incidenti mortali sul Gra

Solo un giorno prima di questo grave incidente, un’altra giovane ragazza, Rebecca Spera, ha perso la vita sul Grande raccordo anulare (Gra). La ventenne si trovava in macchina con un amico quando la loro auto è stata tamponata da un’altra, guidata da una donna di 41 anni. Rebecca è stata scaraventata dal lunotto posteriore a causa del fortissimo impatto ed è morta durante il trasporto in ospedale.

Negli ultimi mesi sono tanti gli incidenti fatali avvenuti nei dintorni di Roma. Tra i più gravi quello accaduto il 15 settembre 2019 sul Grande raccordo anulare, all’altezza di Settebagni. Nello scontro tra un’auto e una moto hanno perso la vita due persone.