Incidente sulla Romea, schianto tra Suv e moto: 2 morti

incidente romea

Grave incidente alle prime luci dell’alba di questa mattina, giovedì 1 Agosto 2019, sulla strada statale Romea. Lo schianto ha visto coinvolti un Suv della Peugeot e una moto Bmw 1200 all’altezza del distributore Ip di Codevigo ai confini tra le province di Padova e di Venezia. Il bilancio è molto pesante: si parla di due morti e due feriti.

Stando a quanto riportato dal sito padovaoggi.it, gli agenti del distaccamento di Piove di Sacco della polizia stradale stanno riscostruendo quanto accaduto. In base a quanto scoperto, la moto e il Suv si sarebbero scontrati quando quest’ultimo si stava rimettendo in strada dopo aver fatto benzina. Entrambi i mezzi viaggiavano in direzione di Padova.

L’impatto è stato molto violento. La moto è volata a 100 metri con il ragazzo in sella che è finito in mezzo ai campi vicini alla strada mentre il Suv si è cappottato. Il centauro è stato trovato dai soccorritori solamente un’ora dopo l’incidente. Il passeggero a bordo del Suv, subito soccorso, è stato trasportato con la massima urgenza all’ospedale a Padova. Purtroppo, ogni tentativo di salvargli la vita si è rivelato vano: l’uomo è morto dopo circa un’ora il suo arrivo.

Incidente sulla Romea, due i morti

Il nome della vittima a bordo del Suv è Zoillo Sartori, di 59 anni residente Chioggia. Il ragazzo sulla moro invece era Matteo Sgobbi di 34 anni anche lui residente a Chioggia. Il conducente del Suv, anch’egli di Chioggia, si trova al momento ricoverato in ospedale a Piove di Sacco ma non sarebbe in pericolo di vita. I due uomini a bordo del Suv tornavano dopo essere andati a pesca: sulla macchina c’era l’attrezzatura necessaria.