Incidente Treviso, ha un malore e finisce contro un muro: morta 45enne

incidente treviso

Erika Perich era una mamma di 45 anni di Cordignano, in provincia di Treviso: ha perso la vita in un tragico incidente. Mentre si trovava alla guida della sua auto, una Toyota Yaris, mercoledì 23 ottobre avrebbe accusato un malore. La donna ha quindi perso il controllo del mezzo ed è andata a sbattere contro un muretto di un’abitazione. Nonostante i tempestivi soccorsi dei medici e del personale del 118, la donna è morta durante il trasporto in ospedale.

Anche l’Amministrazione Comunale porge le sue condoglianze alla famiglia di Erika: “È difficile trovare le parole per la tragedia che ha colpito la famiglia di Erika Peruch, giovane donna e mamma solare – hanno scritto su Facebook -. L’Amministrazione Comunale si unisce al dolore della comunità ed esprime la propria vicinanza ai figli, al compagno e la famiglia tutta”.

Incidente a Treviso: ipotesi malore

Nel pomeriggio di mercoledì 23 ottobre, intorno alle ore 15, una donna di 45 anni ha perso la vita in un incidente avvenuto a Cordignano, in provincia di Treviso. La giovane mamma, Erika Peruch, si trovava alla guida della sua auto quando è stata colta da un malore improvviso. Dopo aver perso il controllo del mezzo, Erika si è scontrata contro un muretto di un’abitazione in via Rovereto. Inoltre, l’arrivo tempestivo dei sanitari del Suem si è rivelato inutile: la donna è morta 40 minuti dopo l’impatto, durante il trasporto in ospedale. I tentativi di rianimazione sul posto sono stati vani.

Secondo le prime ipotesi, alla base dell’incidente ci sarebbe un improvviso infarto che avrebbe colto Erika, ma le indagini devono ancora verificare quanto accaduto. Erika lascia tre figli a Orsago, dove viveva con il compagno. Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social: in particolare da amici e parenti. “Fai buon viaggio Erika, eri e rimarrai per sempre una persona splendida” ha scritto un’utente.