Incidente a Villa D’Almè (Bergamo), schianto tra due auto: 9 feriti

incidente villa d'alme

Dramma nella notte fra venerdì 7 e sabato 8 febbraio: due auto si sono scontrate all’altezza di Villa D’Almè, in provincia di Bergamo. Nel sinistro, avvenuto sulla statale 470 della Valbrembana, sono rimaste ferite 9 persone. Tra queste, inoltre, ci sarebbero un ragazzino di 16 anni e sette donne. Da quanto si apprende, però, nessuna delle persone coinvolte sarebbe in pericolo di vita. I soccorsi giunti sul posto hanno trasferito i feriti in ospedali con codici gialli e verdi.

Incidente a Villa D’Almè (Bergamo)

La dinamica dell’incidente avvenuto in provincia di Bergamo, a Villa D’Almè, è ancora al vaglio degli inquirenti. Da quanto si apprende, però, due auto si sarebbero scontrate frontalmente e nell’impatto sarebbero rimaste ferite nove persone. Un incidente drammatico per il numero di persone coinvolte più che per le vittime. Infatti, tra i feriti ci sarebbe anche un ragazzino minorenne di 16 anni. Gli altri, invece, sarebbero tutti adulti di età compresa tra i 18 e i 50 anni. Sulla statale 470 della Valbrembana era quasi mezzanotte quando le due auto sono entrate in collisione. Sul posto sono intervenuti rapidamente i mezzi di soccorso: alcune ambulanze, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Sono in corso le indagini per accertare la dinamica e le cause dell’incidente, mentre i feriti sono stati trasferiti negli ospedali di Ponte San Pietro, al Gavazzeni e al Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita: avrebbero riportato tutti codici gialli o verdi.