Incidente in volo: un deltaplano e un parapendio si scontrano

deltaplano si scontra con parapendio

E’ è riuscito a salvarsi per miracolo. Il canadese Louis Charland, 60 anni, è precipitato in mezzo ad una foresta col suo deltaplano dopo essersi imbattuto in volo con due ragazzi in parapendio. E’ rimasto due ore su un albero in attesa dei soccorsi. Sui social network è stato diffuso un video, fatto con la GoPro, che documenta l’incidente avvenuto sul Mont Yamaska, nella provincia del Quebec, in Canada.

Lo scontro in volo

Louis Charland, 60 anni, con il suo deltaplano si è scontrato in volo con due ragazzi in parapendio ed è precipitato in mezzo ad una foresta sul Mont Yamaska, nella provincia del Quebec, in Canada. L’uomo in deltaplano non è rimasto ferito, ma ha passato due ore su un albero prima di venire trovato e soccorso. L’incidente è stato catturato dalla GoPro montata sul deltaplano e poi pubblicato dallo stesso Charland sul suo profilo Facebook. Nel filmato decolla da una sporgenza erbosa e con un leggero salto sale in aria. Poi viene mostrata la collisione e la caduta su un albero.

Il racconto di Charland

“Le due persone sul parapendio non guardavano di fronte a loro, quindi si sono precipitate verso di me”, ha detto Charland. Secondo quanto ha riferito il Dailymail, le corde e l’ala del parapendio si sono aggrovigliate momentaneamente con Charland, tuttavia i due ragazzi sono riusciti a continuare a volare. Il 60enne ha raccontato: “Sono stato bloccato sull’albero per due ore prima che mi trovassero, ormai si stava facendo buio perché erano le 8 di sera”. Fortunatamente, non ha subito lesioni se non un lieve graffio sul collo. “In 45 anni di volo questo è il mio primo incidente, posso dire che tutti e tre siamo stati molto, molto fortunati!”: ha rivelato il canadese.