Incidentre sul lavoro nel Comasco, Cgil: tragedie da evitare

Lme

Milano, 13 giu. (askanews) - La Cgil di Como si stringe attorno alla famiglia del lavoratore deceduto ed a disposizione per le tutele che ritenesse necessarie."Saranno gli organi ispettivi a chiarire con precisione la dinamica e le eventuali responsabilit - ha commentato Umberto Colombo, segretario generale della Camera del Lavoro di Como - Dalle prime informazioni apprese, sembrerebbe trattarsi di una caduta dall'alto, una delle cause pi frequenti d'infortuni mortali. Occorre un impegno a tutto campo sul territorio circa i temi della prevenzione: tragedie simili possono e devono essere evitate".

"Serve - continua Colombo - un impegno concreto affinch la sicurezza sul lavoro continui a essere una priorit dell'azione sindacale e del confronto con le associazioni datoriali. Bisogna riprendere con forza un'azione comune anche negli organismi paritetici che se ne occupano".