Incontra un ragazzo in discoteca, poi scopre che è un principe. 12 anni dopo si sposano

Joel è il pronipote di Haile Selassie I, l’ultimo imperatore dell’Etiopia ed è nato a Roma perché dal 1974 la sua famiglia vive lì dopo essere scappata dalla Patria.

Siamo a Washington, in una discoteca. Sulla pista balla la ventunenne Ariana Austin. A notarla è Joel Makonnen, 23 anni. Il ragazzo avvicina Ariana e le dice che le ricorda tantissimo una modella di una pubblicità del Bombay Sapphire, il famoso gin. Poche parole che, assieme a un fisico statuario e uno charme difficile da trovare in un nightclub fanno breccia nel cuore di Ariana. Che si lascia corteggiare dall’intraprendente Joel, senza sapere chi, però, il ragazzo sia.

Sì, perché Joel Makonnen è nato a Roma, ma è di origine etiope. Nulla di strano, se non fosse che Joel è il pronipote di Haile Selassie I, l’ultimo imperatore dell’Etiopia ed è nato a Roma perché dal 1974 la sua famiglia vive lì dopo essere scappata dalla Patria dopo il colpo di Stato che ha destituito l’imperatore.

Joel e Ariana, dunque, si incontrano in discoteca e iniziano a frequentarsi. Ma come racconta oggi, 12 anni dopo, l’erede al trono etiope a lungo lui nasconde alla ragazza la sua storia. Solo quando la relazione diventa seria si siede al tavolo e glielo dice. “Amore, discendo dal Re Salomone e dalla Regina di Saba” le dice serio. Immaginiamo che Ariana sia scoppiata a ridere, dicendogli di essere serio.

Oggi Joel è un avvocato, mentre Ariana si occupa di filantropia. E 12 anni dopo quell’incontro in discoteca la coppia è convolata a nozze nei giorni scorsi.

Ma Joel Makonnen era serio, perché il suo bisnonno era Haile Selassie I, imperatore dell’Etiopia dal 1930 al 1974, quando un colpo di Stato marxista fece cadere il regime. Il padre di Joel, il principe David, studiava all’estero ai tempi e, così, si sottrasse alla prigione. Trasferitosi a Roma con la moglie la coppia diede alla luce Joel, che si fa chiamare Principe Joel.

Oggi Joel è un avvocato, mentre Ariana si occupa di filantropia. E 12 anni dopo quell’incontro in discoteca la coppia è convolata a nozze nei giorni scorsi. E Ariana, oggi, può fregiarsi del titolo di Principessa. Non male per un incontro casuale in un nightclub.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità