Incontro tra 5 Stelle e Pd: i prossimi obiettivi politici

·1 minuto per la lettura
Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

L’ex premier Giuseppe Conte ha tenuto un incontro con Enrico Letta, attuale segretario del Partito Democratico. I due partiti stanno lavorando per costruire una sinergia in campo politico sempre più proficua.

Conte parla con Letta

Dopo l’incontro, durato circa un’ora a Roma, l’ex presidente Conte si è così espresso: “È stato un confronto molto proficuo, molto utile, abbiamo parlato del piano vaccinale e della necessità di sostenere famiglie, imprese e lavoratori. Si apre un cantiere, dobbiamo lavorare per creare la giusta sinergia e nel nuovo M5S il Pd sarà sicuramente un interlocutore privilegiato”.

Il lavoro di squadra è ciò su cui punta Conte e non tende a nasconderlo, anzi. “Chi va da solo è meno efficace – ha dichiarato – a partire dalle prossime amministrative c’è la volontà di confrontarci per trovare soluzioni più efficaci”. L’incontro tra Conte e Letta è avvenuto nella sede dell’Arel (Agenzia di ricerche e legislazione)da cui deriva la Scuola di Politiche fondata da Letta. L’idea è quella di costruire un’alleanza ampia che possa competere con il centrodestra in vista delle prossime sfide elettorali.

Occhio alla politica estera

Dall’altro lato, inoltre, Letta ha parlato di un lavoro nei prossimi mesi tra i due partiti per il passaggio dei 5 Stelle nel gruppo dei Socialisti e democratici a Bruxelles: “Ci siamo dati la scadenza di fine anno – commenta Letta – per valutare il loro ingresso in una forza politica importante”.