"Incrociamo le dita", Conte tra governo e derby

webinfo@adnkronos.com

"Incrociamo le dita". Tra governo e derby, il premier incaricato Giuseppe Conte usa la stessa frase per districarsi tra le domande -a sfondo giallorosso- che gli vengono poste nel collegamento con la festa del Fatto Quotidiano. "Incrociamo le dita", dice Conte, tifoso della Roma, quando si accenna al derby capitolino in programma nel pomeriggio. E ''incrociamo le dita" è la formula con cui il premier incaricato si congeda dopo le ultime domande sul governo.