India, 140 morti a causa delle inondazioni per ritardo monsone

Dmo

Roma, 1 ott. (askanews) - Le inondazioni nel nord dell'India hanno provocato la morte di circa 140 persone, secondo il bilancio delle autorità locali.

Negli ultimi quattro giorni 111 persone sono morte nello stato dell'Uttar Pradesh e altre 28 nella vicina regione del Bihar, a causa delle precipitazioni inconsuete per il periodo. (Segue)