India, allarme in Uttar Pradesh per manifestazioni -3-

Mos

Roma, 26 dic. (askanews) - Anche oggi in piazza sono scese, in diverse parti dell'India, migliaia di persone.

Dall'11 dicembre, quando il Parlamento indiano ha approvato una legge che concede la cittadinanza ai migranti provenienti da Afghanistan, Bangladesh e Pakistan, a patto che non siano musulmani, sono scoppiati scontri e violenze nel Paese costati già una decina di morti e una cinquantina di feriti.(Segue)