India, apertura santuario Sabarimala a donne: passo inietro Corte

Mos

Roma, 14 nov. (askanews) - La Corte suprema indiana ha fatto una mezza marcia indietro sulla sentenza dello scorso anno con la quale aveva consentito alle donne in età adulta di accedere al santuario indù di Sabarimala, decisione che aveva provocato proteste violente da parte dei settori più conservatori.

La più alta istanza giudiziaria indiana, in risposta a decinedi ricorsi, ha delegato la questione a un collegio giudicante più alto, rispetto a quello di cinque giudici nella composizione odierna. Non ha quindi respinto le istanze. (Segue)