India-Cina, Modi: nostri soldati non sono morti invano

Coa

Roma, 17 giu. (askanews) - Il primo ministro indiano Narendra Modi ha detto oggi che la morte dei 20 soldati dell'India, rimasti uccisi in scontri con truppe cinesi al confine tra i due Paesi in Kashmir, "non sar vana". Lo riferisce oggi l'Afp.